IMG_0130JPG

SERGIO ROSSONI
Chitarra classica / jazz / moderna


ESPERIENZA PROFESSIONALE 

DAL 2011 AD OGGI Ideatore e fondatore del Gruppo “ I Dia Logo”, progetto di musica/teatro in jazz
DAL 2000 AD OGGI Docente a contratto di chitarra e musica di insieme in istituti di scuola media superiore a Ferrara 
DAL 1991 AD OGGI Titolare orchestra Il Mulino del Po, musica da ballo 
DAL 2005 AL 2008 Fondatore del Gruppo “ I Vitelloni” 
1981-1990 America, New York, musicista professionista a terra e su navi da crociera, musica jazz, avanspettacolo e show 
1980 Capolinea Milano, Chitarrista, musica jazz 
1979 Orchestra Farina, chitarrista, musica da ballo 
1977-78 Orchestra Moreno, chitarrista, musica da ballo 

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONE 

Musicista professionista, insegnante di chitarra moderna e jazz, musica di insieme, progetti teatrali.                                               Laurea in Filosofia, Laurea Specialistica in Chitarra Jazz musica applicata  2002-2013 

Titolare di una grande e storica orchestra, "Il Mulino del Po", che ha 9 elementi, si occupa del repertorio, della programmazione musicale e produzione di CD e video. 


COMPETENZE PERSONALI

Musicista, compositore, esecutore, arrangiatore. 

Organizzatore di eventi, anche come presidente della nazionale Orchestre Italiana, che organizza partite e concerti a scopo benefico. 

Fondatore e presidente della Nazionale Orchestre Italiane, ente benefico.


INCISIONI:

Madame con Renato Zero (1976) 

La sigla di domenica In (1982) con il Maestro Iuliano Cavicchi

Con il Cantante Junior Magli Delilah La nostra favola (1982) 

10 CD con Il Mulino del Po dal 1990 al 2013.


In progetto la partecipazione come co-fondatore di una collana di libri di filosofia.

Organizzazione di seminari ed eventi di presentazione di libri in cui la musica occupa un posto importante per traghettare l’attenzione e le emozioni del pubblico.

Mister jazz 1989 New York City


IMG_0129JPG
CHRISTIAN VINCENZI
Batteria e Tecnico del suono

Studia batteria dall'età di 5 anni (1995) con l'insegnante Iarin Munari.

Inizia fin da giovanissimo (2002) a suonare in gruppo, dando vita a varie situazioni musicali, ed inizia a praticare in ambito di home recording (2004) per i propri gruppi.

Dal 2006 comincia a lavorare professionalmente all'interno di studi di registrazione.

Nel 2009 inizia il triennio di batteria jazz al Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara.

Dal 2010 insegna batteria all'interno dell'Accademia.

Nel 2012 comincia l'attività di sound engineer (tecnico del suono), facendo da audio service per centinaia di situazioni musicali (festival, sagre, fiere, conferenze, sfilate, eventi musicali,...).

Nel 2013 inizia a lavorare come produttore musicale e direttore artistico in ambiti professionali.

Nello stesso anno entra a far parte del gruppo "Dia Logo", progetto di musica/teatro che riarrangia i grandi cantautori in chiave jazzistica, esibendosi nei teatri italiani ed internazionali.

Dal 2014 tiene il corso di tecnico del suono all'interno dell'Accademia.

Nel 2015 diventa batterista dell'Orchestra Spettacolo "Il Mulino del Po", che vanta 50 anni di storia.

Nel 2016 comincia una collaborazione musicale con Gigliola Cinquetti.



a9866657-0fe0-4e9a-b5dc-fd1df6efc537jpg

ALEX MARI

Canto moderno


IMG_0131JPG
VALENTINA PICCININI
Canto moderno e Propedeutica musicale

Dall'età di 15 anni studia la tecnica canora (2005).

Nel 2009 consegue il diploma magistrale.

Nel 2010 si diploma in canto moderno, teoria e solfeggio, e armonia presso la scuola di musica privata "Gino Neri" di Ferrara.

Dal 2009 è una delle tre voci dell'Orchestra Spettacolo "Il Mulino del Po", che vanta 50 anni di attività, collezionando più di 400 concerti in tutta Italia.

Dal 2011 è la voce femminile dei "Dia Logo", progetto di musica/teatro che riarrangia i grandi cantautori in chiave jazzistica, esibendosi nei teatri italiani ed internazionali.

Continua lo studio e il perfezionamento della propria tecnica canora da Michele Luppi, celebre cantante corista e tastierista dei Whitesnake.

Dal 2011 insegna all'interno dell'Accademia, e nel 2016 comincia un progetto di Propedeutica musicale 0/6 anni all'interno delle scuole d'infanzia.

DISCOGRAFIA:

Il mulino del po - CD raccolta live -

Gente di paese

La giostra della vita

Il Mulino del Po - I grandi successi e non solo...-



IMG_0126JPG

MATTEO BALCONE

Basso elettrico

Matteo Balcone (Catania, 1987) inizia a studiare basso elettrico a 13 anni e a 17 contrabbasso. Consegue la laurea (triennio e biennio) con lode in basso elettrico presso il conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara. Ha frequentato numerosi seminari che includono: Ron Carter, J. Berlin, D. Di Piazza, A. Tavolazzi, M. Moriconi, D. Liebman, Franco D’Andrea, European Jazz School (Germania e Polonia), Umbria Jazz 2012 e 2017. Proprio a Perugia nel 2017 vince la borsa di studio per il prestigioso Berklee College of Music di Boston e partecipa all’Umbria Jazz Winter 2017. Ha suonato anche con: A. Ducros, M. Giammarco, A. Marangolo, M. Ciavarella, R. Manuzzi, F. Piscopo, A. Cavicchi, C. Quartarone, F. Cusa, EBM, Greg e Marie Yasinitsky( Washington State University). Attualmente suona con diverse formazioni (tra le quali: Trinacria Express, Junjie Wang, Thomas Cheval) molti generi tra cui jazz, R&B, Pop e Rock.



EMMANUELA SUSCA

Flauto

Emmanuela Susca, diplomata al Conservatorio "G. Frescobaldi" di Ferrara. Perfezionata presso l’Accademia pianistica internazionale – “Incontri col maestro” con i maestri: Valentini, Oliva e Manco, e presso il Biennio di II livello, a Modena, con il M Marasco e M Betti. Ha frequentato i corsi di perfezionamento tenuti dai maestri F. Loi, F. Mazzoli, A. Manco, C .Montafia, D. Mariotti, M. Valentini e in musica da camera con il M E. Bernagozzi. Nel 2015 si è laureata presso l’Università di Bologna in Scienze della Formazione e dell’Educazione, come educatore sociale e culturale, con tesi “Musica e inclusione:tra musicoterapia ed educazione musicale inclusiva”, con centro della tesi musica e dislessia. Vincitrice del primo premio “Melani” al Concorso internazionale musicale “Città di Pesaro” 2016, secondo posto con punteggio 90/100 al Concorso internazionale “Città Piove di Sacco” 2017, Premio Speciale “Progetto Agorà” del Concorso Alberghini nel 2018. Ha collaborato con Orchestra Filarmonica Italiana di Torino come Primo Flauto e Ottavino per una stagione lirica in Piemonte e in Liguria, dove si è suonato: Tosca, Carmen, Norma e Il Barbiere di Siviglia. Nel 2016 ha collaborato con l’Orchestra dell’Opera Italiana, in qualità di secondo flauto, per un concerto sulle arie d’opera. Idonea all’audizione per il corso per professori d’orchestra della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna e all’Orchestra Giovanile di Roma con cui ha collaborato per un anno, all’orchestra del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo e l’orchestra della Franciacorta. Si è esibita con varie formazioni cameristiche presso il Festival Mixxer, Invenzione, Musica Ovunque, Aperiguitare, Agenda Ridotto del Teatro Comunale “C. Abbado” e Concerti per le Milonghe con l’associazione TangoTe .

9155e3a5-fe64-4f27-9b1f-e5a1a213d9dajpgLORENZO LOCOROTONDO
Pianoforte classico / jazz / moderno


Nasce a Ferrara il 22/01/1992. Comincia a studiare pianoforte classico all’età di otto anni con la Maestra Delia Fusetti e, successivamente, pianoforte moderno col Maestro Luigi Sidero.

Nel 2006 viene ammesso al corso di laurea “Triennio Jazz” del Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara dove segue il corso di pianoforte jazz prima con il Maestro Bruno Cesselli e in seguito col Maestro Teo Ciavarella.

Dal 2012 al 2014 insegna pianoforte presso la scuola di musica “Sonarte” di Ferrara.

Nel febbraio 2013 accompagna la cantante gospel Ella Armstrong insieme al progetto musicale Louisiana Blues Summit.

Nel giugno 2014 prende parte come tastierista al Musical “ML - Io non ho paura” debuttando al Teatro Comunale di Ferrara e ripetendo lo spettacolo in diverse parti d'Italia.

Nel dicembre 2015 suona le tastiere nello spettacolo teatrale “Taci Nives” di Andrea Poltronieri al Teatro Nuovo di Ferrara.

Nel dicembre 2015 viene ammesso al “Corso di formazione orchestrale e interprete di musica per immagini” del Marche Music College.

Nel luglio 2016 suona allo “Jesi Jazz Festival” con l’Orchestra del Marche Music College diretta dal Maestro Massimo Morganti.

Da settembre 2016 insegna pianoforte moderno presso l’Associazione Musicale Don Gregorio di Ferrara.

Ha partecipato ad una masterclass tenuta da Ellade Bandini e Ares Tavolazzi.


Ha collaborato con diversi musicisti come: Stefano Peretto, Lele Barbieri, Andrea Poltronieri, Fabrizio Sauro, Ella Armstrong, Bruno Corticelli, Marco Giolli e altri.

Aperto musicalmente ad ogni genere musicale ha fondato e preso parte a diversi progetti suonando blues, jazz, lounge, reggae, ska, funk, pop ecc... Con questi progetti ha avuto modo di suonare in moltissime serate a Ferrara e a livello regionale.

È regolarmente iscritto alla SIAE a partire da febbraio 2012 in qualifica di Autore e Compositore.

È inoltre laureato in Informatica presso l’Università degli Studi di Ferrara.

Progetti musicali:

Con il gruppo “Soaking Railway” ha partecipato per tre anni di seguito alla rassegna Buskers Festival di Ferrara.

Ha suonato le tastiere e composto brani nel progetto lounge/acid jazz “S.L.A.P.” Il gruppo è stato distribuito dall’etichetta discografica “Jayworks Label Music Group” e molti brani sono stati inseriti in diverse compilation musicali come “Zanzibar Compilation” e “Turkish Bazar Compilation”.

Attualmente suona le tastiere nel progetto strumentale funk/jazz “Duck Juice”. Diversi brani del loro primo EP sono stati, in seguito, inseriti in varie compilation prodotte dalla “Jayworks Label Music Group” e distribuite online. Il 20 maggio 2016 è uscito il loro primo album omonimo.

Suona inoltre le tastiere nel gruppo ska “La Banda Loska” con cui ha avuto l’occasione di condividere il palco con gruppi come i Toasters, Vallanzaska, Statuto, Strike e tanti altri.


IMG_0128JPG
ANDREA POLTRONIERI 
Sax contralto / tenore / soprano / baritono


Le prime esperienze risalgono al 1988 e alle esibizioni live con il gruppo Libagions, ma il vero punto di svolta arriva nel 1990, quando insieme alla band incide il suo primo singolo, distribuito a livello nazionale. A seguire il gruppo in sala di registrazione c’è niente meno che Pino Daniele, che con i suoi consigli e la sua esperienza illumina la mente del giovane artista.

Dopo una lunga gavetta come musicista in numerose tournée, nel 2003 arriva la grande occasione: l’inizio della collaborazione con il “musicomico” e star di Zelig Sergio Sgrilli, che lo sceglie come saxofonista per il suo spettacolo teatrale “Sgrillaus”.
Ma la realizzazione del suo sogno avviene nel 2011, durante un viaggio-convention in Kenya, dove conosce personalmente gli Stadio.
L’incontro con la band ha qualcosa di magico che lo riporta indietro di trent’anni: nel lontano 1979 Andrea assiste a un concerto del tour “Banana Republic” di Lucio Dalla e Francesco De Gregori; è poco più che un bambino ma viene stregato dagli Stadio, presenti anch’essi sul palco, e comincia a immaginare un futuro da palcoscenico.
Passeranno molti anni per arrivare alla realizzazione di quel sogno: nel marzo 2011 l’incontro tra Poltronieri e Gaetano Curreri in aeroporto a Bologna, destinazione Malindi, il frontman degli Stadio rimane colpito da un adesivo dei Beatles sulla custodia del sax di Poltronieri.
Dietro al magico logo del quartetto di Liverpool c’è tutto un mondo di passioni e cultura che accomuna le due realtà: per questo motivo gli Stadio chiedono a Poltronieri di diventare il saxofonista ufficiale nel loro tour “Diamanti e caramelle”. Dal sogno alla realtà. Attualmente in tour con Cristina D’Avena e i Gem Boy in molte città italiane.


IMG-20190205-WA0002jpg
VITO SANTIMONE
Song Writer


Autore di canzoni di successo da oltre 40 anni. Divenuto socio SIAE per meriti ha venduto più di un milione di copie di dischi scrivendo melodie di successo per numerosi cantanti e orchestre.


IMG_0127JPG

MICHELE ZANELLATI 

Tromba  e Trombone


Diplomato al Conservatorio di Adria vanta una lunga esperienza in orchestre italiane di musica da ballo e BigBand.